Ricetta Scarcella di pasqua

La preparazione viene fatta durante la Settimana Santa o addirittura quella precedente.
La forma rotonda si dice abbia attinenza con la fortuna e simboleggia la nascita di nuova vita.
Questo dolce con le uova poste al suo interno viene preparato non solo come dolce tipico pugliese, bensì vi sono anche altri paesi che realizzano una sorta di scarcelle.

Ricetta della cassa siciliana senza glutine

[yumprint-recipe id=’35’]La parte più difficile è l’assemblaggio della torta ma una volta capito il metodo, vi verrà tutti più facile, per i canditi si possoono trovare facilemente nei negozi per pasticcerie io eviterei quelli dei supermercati perchè troppo industriali e con troppi conservanti. Per il marzapane potete comprarli ma se vi volete cimentare clicca qui […]

Colomba pasquale

Nelle prossime settimane vedremio nei bar, e nei supermercati colombe di vario genere: ricoperte di glasse di ogni tipo, di crema chantilly , crema al limone . Ma anche le colombe delle marche migliori sono comunque prodotti industriali, con conservanti e dolcificanti chimici è pertanto d’obbligo per noi realizzare la ricetta originale della classica colomba pasquale.

La preparazione della colomba è un procedimento lungo che prevede diverse fasi di lievitazione. Non scoraggiatevi, perchè alla fine i vostri sforzi saranno ripagati da una colomba artigianale buonissima.

Padre Peppe

Questo elisir ha come base il nocino, ma ad Altamura, città di appartenenza, costutuisce uno dei prodotti tipici di eccellenza. La ricetta è attribuita ad un frate vissuto nel 1600; praticamente ogni famiglia conserva la sua versione gelosamente… Il nome è stato brevettato da una caffetteria storica che lo produce con una discreta distribuzione

Agnello stufato con erbe selvatiche

Il piatto che potere preparare per Pasqua è una tipica ricetta pastorale dell’Alta Murgia e della Basilicata che utilizza verdure spontanee pugliesi (finocchio selvatico, cardoncelli)che sono tipici prodotti a disposizione del pastore e poi si tratta di una ricetta che era adatta per il consumo di carne di ovini di una certa età , perché certamente i pastori non erano usi cibarsi, come facciamo noi, di animali lattanti.