Fave bianche

Un contorno facile da realizzare e buon accompagnato con qualche foglia di insalata, un gambo di sedano,  finocchi o del pane crostato, potete aggiungere se vi piace del pepe o della noce moscata ma non troppo altrimenti andate a rovinare il sapore delicato della purea di fave

Dettagli ricetta

Difficoltà : Facile.

Termpo di cottura e preparazione :45 minuti.

Stagionalità : primavera

Regione: Puglia

Ingredienti per la fave bianche

  • 1.5 kg fi fave da sgranare
  • 4-5 patate piccole
  • 3-4 cucchiai di olio di olive
  • sale q.b. ( un pò di pepe o di noce moscata per dare un fusto più deciso)

Preparazione delle fave bianche

Dopo aver sgranato le fave, versatele in una pentola di terracotta e ricopritele di acqua fredda.

Col coperchio sopra, portate ad ebollizione e cuocete 15 minuti finchè le fave non risulteranno al deente. Durante la cottura ricordate di schiumare l’acqua più volte.

Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti.

Scolate le fave e riversatele in pentola aggiungendo le patate con 2 bicchieri di acqua

Proseguite la cottura a fiamma bassissima per 25 minuti finhcè pure le patate non saranno cotte. Se necessario, aggiungete altra acqua, poco alla vota, perchè a fine cottura la preparazione deve risultare abbastanza asciutta.

Mescolate energicamente con un cucchiaio di legno, salate e aggiungete l’olio di oliva in modo da ottenere una specie di purea.

Servite a temperatura ambiente.