Liquore alle foglie di Ulivo vegan

[yumprint-recipe id=’30’]

Descrizione prodotto

Il liquore limonulivo, conosciuto anche come l’amaro del Gargano, nasce nelle terre pugliesi, caratteristiche per la ricchezza di limoneti ed uliveti secolari, le quali hanno dato vita a tradizioni che si tramandano da generazioni. Tra queste, una delle più importanti, è l’antica ricetta dalla quale si ricava il limonulivo. Questa specialità di liquore è imparentato strettamente al più conosciuto limoncello, ma offre qualcosa in più, ricordando che sono proprio i dettagli a fare la differenza.

Quando mi hanno passato la ricetta dal sud Italia mi sono detto: “ma dai non è possibile, anche con le foglie d’olivo si fanno i liquori”! Invece è un liquore gradevole, dal gusto morbido, tondo e con il leggero sottofondo di agrumi che pulisono la bocca. Le foglie sono quelle del mio olivo che vedete come sfondo alla bottiglia. Stupirete i vostri amici !
Foglie_olivo
Ingredienti:
150 foglie di olivo
buccia di 1/2 limone
buccia di 1 arancia
1 kg di zucchero
1 l di alcool per alimenti
1,2 l di acqua

Procedimento:
Mettere in infusione le foglie nell’alcool insieme alla buccia del 1/2 limone e dell’arancia per 4-5 giorni. Filtrare con passino a fori piccolissimi o con cotone. Aggiungere l’acqua alle erbe rimaste e tenercela per 2 ore. Togliere l’acqua e aggiungerla con lo zucchero all’alcool.

Note:
Usare possibilmente foglie di olivicultori biologici. Si possono raccogliere le foglie dalla primavera (periodo della potatura) a tutto l’autunno (periodo della raccolta) che sono più ricche di linfa. Tenere presente che la maggior parte degli antifungini e antiparassitari viene data nel periodo estivo e autunnale, quindi preferibilmente usare foglie della potatura primaverile. Proprietà delle foglie: esse contengono Acidio Elenolico, Idrossitirosolo e Rutina. Elementi che hanno i seguenti effetti: sono tra i più potenti antiossidanti ed antiradicali esistenti in natura, fanno bene alla circolazione e fanno bene al cuore. Rinforzano i vasi capillari. Utili per la regolarità della pressione arteriosa, per il metabolismo dei lipidi ed i carboidrati. Eliminano la stanchezza e riducono il bisogno di dormire (fanno passare la sonnolenza) perché sono utili per la normale circolazione del sangue. Utili per la normale funzione del sistema immunitario. Esistono molti studi autorevoli sul loro potere antibatterico, antivirale ed anti micotico; depurano l’organismo eliminando le tossine.

Lascia un commento