TAGLIATELLE AL FRIGGIONE (FRIZON)

 

 

L’Emilia Romagna è una regione dove i prodotti tipici vengono usati in molte ricette per dare un gusto sopraffino.
Un primo piatto veloce emiliano sono le tagliatelle al friggione sugo della cucina povera bolognese. Gli ingredienti per il sugo variano secondo il proprio gusto, si posso infatti preparare con: la salsa di noci e alla boscaiola. Curiosità La leggenda narra, che nel 1487 il cuoco bolognese mastro Zefirano, inventò le tagliatelle. Lo fece in onore del matrimonio di Lucrezia Borgia e il Duca di Ferrara Alfonso I d’Este ispirandosi ai lunghi capelli della sposa.

Ingredienti per l’impasto per 4 persone

400 gr di farina bianca 00
4 uova
Sale

Come preparare la sfoglia

Setacciare la farina sul tagliere di legno a forma di fontana. Fare un foro al centro e mettere le uova e il sale. Con la forchetta sbattere le uova intere, contemporaneamente iniziare incorporare la farina. Amalgamare il composto fino a ottenere un panetto liscio, lasciatelo riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Riprendere l’impasto, infarinate la spianatoia e tirate la sfoglia con il mattarello o (cannella). Arrotolate l’impasto e tagliatele a 7 millimetri di spessore, prendete le tagliatelle alle estremita e stenderle in un ampio vassoio. Lasciatele riposare un pò prima di cuocerle.

Sugo con il friggione sempre per 4 persone

4 cipolle grandi

1 cucchiaio sale grosso

1 cucchiaio di olio di oliva

500 g pomodori pelati

zucchero, sale pepe q.b

Preparazione

Pelare le cipolle mettetele in acqua fredda per un po’ per evitare che gli occhi piangano mentre vengono pelate. Affettatele sottilmente, conditele con lo zucchero e il sale grosso e mettetele in una casseruola. Coprire con una pellicola da cucina e lasciare riposare per due ore. Trascorso il tempo cuocetele a fuoco lento fino a che diventano di colore biondo scuro. Tagliare i pomodori pelati a pezzetti, unirli alla cipolla e aggiungere olio evo e sale. Cuocere il sugo per un’altra mezz’ora, mescolandolo ogni tanto, assaggiatelo e aggiunte il pepe.

Il vino da abbinare è: Lambrusco Valpolicella Classico, Montecucco rosso.

Gradazione alcolica12 % Vol
MarcaCantina della Volta
Paese d’origineItaly
ProduttoreCantina della Volta
Regione di produzioneEmilia-Romagna
Vendemmia2010
Tipo di uva100% Lambrusco di Sorbara

Montecucco Rosso Del ColleMassari

La tenuta Castello ColleMassari si trova alle pendici del monte Amiata ed è orientata verso il litorale tirrenico a 320 m s.l.m. godendo di un microclima favorito da forte ventialzione e da grandi escursioni termiche.
L’azienda si estende su un’area di circa 350 ettari di cui 74 di vigneto, 22 ettari di oliveto, 100 etteri di seminativo e la restante parte di boschi. Inoltre la tenuta è circondata da boschi demaniali per circa 1200 ettari.

Gradazione alcolica 13.5 % Vol
Allergeni Solfiti
Descrizione del corpo Medio
Marca Colle Massari
Paese d’origine Italia
Quantità di vendita per unità d’imballo 1
Numero di articoli 1
Vendemmia 2015