Supplì al telefono

 

Il nome deriva proprio dalla forma originale e dal colore dorato, che ricordano un’arancia. Si tratta, quindi, di un piatto da cui vegetariano e vegani si tengono ben alla larga. Ma perché privarsene? Ecco la ricetta della variante veg di questo trionfo del fritto (sì, si possono fare anche senza uova, leggere per credere!).

Dettagli ricetta

Difficoltà : Media

Tempo di preparazione e cottura :1 ora e 30 minuti

Stagionalità : Tutto l’anno

Regione : Lazio

 

 

Ingredienti

  • 300 gr di riso arborio
  • 100 gr di seitan al naturale
  • 50 gr di macinato di  muscolo di grano
  • 1/2 cipolla bianca
  • 25 funghi porcini secchi
  • 400 gr di polpa di pomodoro
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 40 gr di burro di soia o di margarina vegetale non idrogenata
  • 100 gr di veg formaggio No-Muh Meltu
  • 30 gr di vegformaggio No-Muh delicato
  • 150 gr di pane grattuggiato
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

 

Preparazione dei supplì al telefono

 

 

Mettete in ammollo 15 minuti in acqua tiepido, quindi scolatelie strizzateli.

Sbucciate la cipolla e tritatela finemente con i funghi.

Tritate finemente anche il seitan.

Soffriggete in una padella con un filo d’olio r 15 gr di burro il trito appena preparato. Dopo 2 minuti aggiungete il muscolo di grano e il seitan. Lasciate insaporire 3-4 minuti quindi aggiungete il vino e sfumate 5 minuti. Aggiungete la polpa di pomodoro, sale e pepe, mettete il coperchio e cuocete 30 minuti.

Intanto lessate il riso in abbondante acqua salta, scolatelo e versatelo in una terrina. Aggiungete il ragù preparato, il burro (o la margarina) rimanente e il vegformaggio No-Muh Delicato Grattugiato. Mescolate bene e lasciate raffreddare 20 minuti.

Tagliate il vegformaggio Delicato  a dadini di 1 cm circa.

Formate col le mani delle palline delle dimensioni di un uovo, schiacciatele e al centro inserite 1 dadino di vegformaggio. Chiudete il supplì, passateli nel pangrattato e friggeteli in una padella con abbondante olio finchè la superficie non risulterà dorata e croccante. Disponete i supplì in un piatto da portata ricoperto con carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso.

Serviteli subito, appena pronti.