Promozione Turistica

Le migliori dieci spiagge dell’albania

12 Ago , 2015   Video

Spiaggia di Palas Albania

palas_valonaLa Spiaggia di Palasa
Questa è una bellissima spiaggia libera e si trova dopo LLogora , nel sud di Valona , appena si scende da LLogora -direzione Dhermi – Si trova sulla destra della discesa dopo la cima di LLogora .Si trova nel villaggio del Palas.Al centro di questo villaggio si trova un albero secolare. Per raggiungere la spiaggia bisogna scendere su una strada(circa 1 km) non asfaltata ma in buone condizioni che porta direttamente alla spiaggia di Palas.
La strada è percorribile anche con una macchina utilitaria.
La spiaggia di Palasa è lunga 2 km con un tratto abbastanza lungo .Qui l’acqua è cristallina e molto calda .Quanto non ci sono onde è possibile vedere il fondale marino anche quando esso è profondo più di 6-7 metri. La particolarità di questa spiaggia è che essa è distaccata dalla città e dai villaggi turistici. Qui è una spiaggia 100% libera. D’estate ci sono molte persone che fanno kamping.

Albania_spiaggia1La grotta dei Pirati si trova ai piedi della collina dove è costruito il Monastero di San Teodoro , nel villaggio di Dhermi.Nell’antichità in questa grotta si rifugiavano i pirati con le loro imbarcazioni. Per questo la grotta prende il nome “La grotta dei Pirati”.
Quando il mare è calmo si può visitare agevolmente. Quano il sole colpisce l’ingresso della Grotta , all’interno di essa si puo ammirare un colore blu che splende sulla superficie.Un’ottima e affacinante combinazione di colori che che trasforma la grotta in un atmosfera quasi romantica.



Booking.com

dhermi_albaniaDhermi è uno dei posti piu belli della costiera albanese.Arrivando da Llogora continuando la strada dopo Palasa si arriva a Dhermi.

D’estate Dhermi è invasa da turisti provenienti da tutto il mondo.Qui c’è molta vita notturna. Ci sono una serie di pub e discoteche frequentati da giovani provenienti da tutto il mondo.
Come tanti villaggi sulla costiera ionica Dhermi ha una storia antichissima ,il nome deriva da Drymades
Questo villaggio è stato costruito nel secolo XII-XIV, su una serie di colline. Si tratta di un paese grande e bello, con circa 31 chiese antiche, situata sul pendio della montagna in terreno ripido.
Esso rappresenta uno dei più antichi borghi e caratteristici della Ionio.
Dhermi è nota in tutto il mondo per le sue magnifiche spiagge ,molto pulite le acque del mare.Ci sono tante spiagge private ma anche libere ofrendo  diverse atività sportive come sport acquatici e le immersioni subacquee le quali sono particolarmente preferite dai giovani. Le spiagge del Dhermi sono, Jaliksari, Shkambo e Gjipea.

foto Dhermi vista da Llogora

spiaggia_qeparoSpiaggia di Qeparo

 

Subito dopo la baia di Panorama (Palermo) appare la Valle di Qeparo ,la sua spiaggia, le aree verdi e il nuovo villaggio di Qeparo.
Sopra Qeparo si trova la fortezza di Karos e più in profondità il vilaggio Kudhes.
Il nome del villaggio Qeparo deriva dalla pianta qiparisit.
Mostra particolare interesse il villaggio “Qeparo vecchio” costruito sulla collina, che offre anche alloggi nelle case dei residenti, soprattutto per il turismo familiare. Sulla spiaggia di Qeparo recentemente sono state costruite  molti edifici e complessi turistici cosi come molti locali.

La spiaggia di Skalom



Booking.com


voglia-di-sole-e-mare-L-c5NwT0La spiaggia di Skalom ha una particolarità per la sua sabbia finissima e il mare cristallino.
Nella sua piccola baia si trova un molo antico ,una banchina in blocchi di pietra , poi nella sua vicinanza si trova la “Shpella e Frengut” (la grotta e Frengut) e “Hunda e Madhe”.
La strada nazionale che attraversa i campi di ulivetti dove sopra questi si trova il monastero di San Demetrio costruita nel 1881 e la chiesa di San Demetrio ,costruita in stile bizzantino nel 1760 quest’ultima ha un grande valore per la sua iconostasi in legno.

Spiaggia di Borsh Albania

borshLa spiaggia di BorshiCirca 2 km distante dal villaggio di  Qeparo si trova il villaggio di Borsh. Questo villaggio in antichità si chiamava Meandria. Questo villaggio è situato in una valle , poco distante dalla spiaggia. Qui scorre anche il torrente Borshi. Questo torrente sfocia direttamente dalla roccia al centro del villaggio.
Sopra al villaggio , in cima alla roccia si trova “la Fortezza di Borshi” appartenente al IV secolo dC.
La strada che porta alla spiaggia si trova in mezzo agli uliveti e porta direttamente alla spiaggia , una spiaggia lunga 6 km , una delle più lunghe della riviera albanese.
Per tutta la lunghezza della spiaggia, ci sono molti alberghi , costruiti di recente , come anche bar, locali, discoteche e diversi ristoranti .
I servizi per il turista in questa spiaggia sono ottimi per tutte le stagioni.

Spiaggia di Lukova

wanderweg-und-abgeschiedeneSpiaggia di Lukova
Il nome Lukovë deriva dalla parola Luc albanese
In questo paesino si puo visitare la chiesa di Sant’Attanasio.
Le strade che portano in cortili caratteristiche con fiori e piante e strade principali che portano dal vilaggio direttamente alla spiaggia.
Nella direzione del sud di Lukova , nella direzione del golfo di Kakome si estendono per chilomentri delle grandi piastre le quali formano delle grotte marine favorite anche dalla grande profondità dell’acqua.
Queste spiagge sono una meavilgia della natura e sono ancora poco uttilizate dai bagnanti.

Spiaggia di Kakome

kakome-sea-riverVicino alla strada principale, nella valle di Krekesa si trova la strada in direzione di Kakome, una baia molto pittoresco. Nelle vicinanze si trova il monastero circondato da un muro alto.
Al suo centro si trova la Chiesa di Santa maria , questa chiesa è stata costruita su fondamenta bizantine ed essa si presenta come forma di una croce.
La spiaggia di Kakome con sabbia finissima e ghiaia si trova in un punto pittoresco dove il verde della natura si accompagna con il  blu cristallino del mare.

In questa parte del mare oltre alla spiaggia e al mare pulito si possono notare delle sorgenti d’acqua che filtrano dalle montagne dell’Albania direttamente al mare.

Isole e spiagge di Ksamil



Booking.com


La Spiaggia di Ksamil si trova a circa 17 km da Saranda (città del sud Albania).
Si tratta di una spiaggia molto pittoresca che si affaccia su quattro isolette raggiungibili anche a nuoto. Il litorale è di sabbia dorata, bagnato da un bel mare turchese e trasparente. Sulla spiaggia si trovano un paio di bar e ristoranti. Per il trasporto partono ogni giorno (in tutta la giornata) autobus di linea proprio da Saranda.
Le spiagge delle isolette di Ksamil sono sabbiose o miste, le acque sono cristalline e non molto profonde.
Queste isolette hanno un altitudine che va da 7,5 metri a 15 m sopra il livello del mare
Per arrivarci si usano barche, ad eccezione di un’isola dove si può arrivare direttamente a piedi per la scarsa profondità dell’acqua. Si consiglia la visita perché sono davvero bellissime.
Ad agosto queste piccole spiagge sono abbastanza affollate già alle prime ore del mattino

Syri i Kaltër

Syri_i_kalter2Syri i Kaltër (il nome è in albanese e in italiano significa L’occhio azzurro) è una sorgente carsica situata sulle pendici occidentali del monte Mali i Gjerë in Albania. Ha una portata di 6 m³/s che ne fanno la sorgente più ricca del paese.

L’acqua sgorga ad una temperatura di 12,75 °C, la profondità della sorgente non è ancora stata accertata. Sullo sfondo della chiara roccia calcarea la sorgente assume una colorazione blu scura alla quale è dovuta il nome.

 

Salva

,



Lascia un commento

EnglishItalian