consigli vegani, I piatti unici nella cucina italiana

Gulash al muscolo di grano

5 Dic , 2017  

Le origini del Gulasch risalgono al Medioevo e precisamente al IX secolo, quando una pietanza a base di carne e cipolle (senza peperoni) veniva preparata dai mandriani ungheresi su un fuoco da campo alimentato da legna, di questo piatto esiste anche una versione più brodosa (suppe) accanto a quella più asciutta come sontuoso stufato variamente piccante.

Il gulasch è un piatto potenzialmente molto calorico, ma che si può facilmente alleggerire con successo, grazie alle spezie che lo rendono estremamente saporito, senza il bisogno di utilizzare grassi in eccesso.

Dettagli ricetta: tempo di preparazione 45 minuti Difficoltà :media

Ingredienti per 4 porzioni

  • 350 gr di muscolo di grano
  • 4 patate di medie dimensioni
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio di aglio
  • scorza di limone grattuggiata di 1/2 limone
  • 1/2 cucchiaino di maggiorana
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro (se lo volete più corposo anche 4-5 cucchiai vanno bene)
  • olio Evo q.b.
  • sale e pepe
  • paprica dolce

Preparazione del gulash al muscolo di grano


Tagliate il muscolo di grano a dadi di 2 cm circa

Pelate e tagliate le patate a cubetti di 1 cm circa

Tagliate a spicchi la cipolla e fatela rosolare in un tegame di coccio con l’aglio e un filo d’olio. Aggiungete il muscolo di grano, un pizzico di sale, pepe e paprica a piacere, la scorza di limone, la maggiorana e cuocete 5 minuti. Aggiungete 1/2 litro d’acqua calda, la stessa di pomodoro e le patate, incoperchiate e proseguite la cottura 25 minuti circa a fiamma bassa.

Al termine della cottura del gulash dovrà risultare piuttosto denso. Servitelo caldo in una zuppiera di terracotta.

Consigli sul gulash

Siccome questo piatto è buono caldo, se volete stupire i vostri ospiti con un effetto speciale, servitelo in quei piatti di terracotta o acciaio con fornelletto annesso (nei casalinghi specializzati li troverete di sicuro): l’effetto è garantito!

A seconda dei luoghi e delle forme, potete accompagnare il piatto con gli Spätzle,sono gnocchetti di forma irregolare a base di farina di grano tenero, uova e acqua, originari della Germania meridionale, diffusissimi anche in Tirolo, Alsazia e Svizzera, Trentino-Alto Adige In Germania vengono serviti come contorno a piatti di muscolo di grano e seitan ricche di intingolo, in Italia invece sono un primo piatto spesso conditi con panna fresca o burro fuso

 

 

 

 

, ,



I commenti sono chiusi.

EnglishItalian