Avanzi di cucina ricette e consigli, consigli vegani

Chips di barbabietola rossa

7 Ott , 2017  

Stanchi delle solite patatine commerciali, salate e fatte con olio industriale? perchè non servire l’aperitivo con delle invitanti chips rosse di barbietola? Vper proporre  qualcosa di insolito e di gustoso ai vostri amici e parenti? Allora provate queste deliziose, e molto colorate, chips di barbabietola.

La barbabietola rossa, anche detta barbabietola da orto, è una pianta erbacea annuale caratterizzata da interessanti proprietà: Fibre solubili e insolubili, utili all’intestino, Vitamine del gruppo B come B1, B2, B3 e B6, utili a rafforzare il sistema immunitario, e tanta acqua per ripulire intestino e fegato.

Ingredienti Chips di barbabietola per 4 persone

2 barbabietola rossa di media grandezza
sale q.b.
olio per friggere q.b.

Preparazione per le Chips di barbabietola

Sbucciate la barbabietola, lavatela sotto l’acqua corrente ed asciugatela bene; attenzione che questa operazione vi renderà le mani molto rosse, si consiglia di usare un paio di guanti in lattice usa e getta.
Tagliate la barbabietola prima in pezzi regolari, e poi a fettine molto sottili.
Friggete le fettine di barbabietola nell’olio ben caldo, poi mettetele a perdere l’eccesso di unto su carta da cucina.
Salate e servite subito.

Varianti

Un’ottima alternativa a questa ricetta, perfetta per l’aperitivo, sono le chips di rapa bianca. E che dire delle chips di funghi cardoncelli al forno, perfette per una antipasto, o uno snack alternativo, sano e gustoso.

Potete cucinarle nel forno già caldo a 150° C per una trentina di minuti rigirando le chips una volta. Poi tirate fuori, girate ancora e mettete in modalità grill per il tempo che serve a creare una fragrante crosticina sulla superficie. Sfornate, assaggiate e aggiungete sale se occorre un gusto più deciso.

Si possono anche prepararle nel microonde, con questo kit che ho trovato su amazon mi sono trovato molto bene, per i tempi di cottura leggere attentamente  il manuale del proprio microonde, le rondelle devono essere ben disposte distanti almeno 1 cm e mai accavallate  si rischia di avere delle patatine molli e con cottura non uniforme, preferibile avere un microonde Funzione Combinato forno .

 

 

Salva

Salva

Salva

, ,



I commenti sono chiusi.

EnglishItalian