I dolci nella cucina italiana, Ricette

Cannariculi al Vermouth ricetta natalizia calabrese

6 Nov , 2017  

Cannariculi al Vermouth (o cannaricoli), ricetta natalizia dolce tipica della tradizione culinaria Calabrese. Un impasto semplice, tradizionalmente fritto e ricoperto di zucchero, un dolce adatto alle tavole imbandite a festa. I “Cannariculi” ve li abbiamo presentati anche in una versione del tutto differente al vino cotto e miele con cottura al forno:

Ingredienti dei cannariculi al vermouth

  • Per l’impasto
  • 600 g di Farina 00
  • 180 ml di Vermouth
  • 100 g di zucchero
  • 80 ml di olio extra vergine d’oliva
  • 2 uova
  • 16 g di lievito per dolci
  • Un pizzico di sale
  • Per la copertura
  • Zucchero quanto basta
  • Per la frittura
  • 1 litro di Olio di girasole o di semi

Preparazione  dei cannariculi Calabresi

Sistemate in un recipiente capiente la farina 00 con il lievito e mescolate bene. Aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e disponete il tutto a fontana. Inglobate le uova, il vermouth, l’olio e.v.o e aiutandovi con una forchetta lavorate il tutto facendo in modo che la farina incorpori gradualmente tutte le componenti umide. Terminate la lavorazione dell’impasto con le mani prima nel recipiente e successivamente su una spianatoia, finché non risulta compatto, omogeneo e morbido.

“Consiglio: Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido potete utilizzare altra farina per lavorarlo, in caso contrario aggiungete del vermouth”

Terminato l’impasto lasciate riposare per 20/30 minuti circa.

Trascorso il tempo di riposo prelevate un panetto di pasta e stendetelo sulla spianatoia precedentemente infarinata. Fate dei serpentoni di pasta non troppo sottili e incideteli a formare dei cilindri di 4 o 5 cm circa. Servendovi di una rigagnocchi: effettuate una leggera pressione su un cilindro di pasta con 3 dita e tirate verso di voi; ripetete l’operazione per tutto l’impasto.

 

Fate riscaldare 1 litro di olio in una padella alta e preparatevi nei pressi uno scolapasta, una ciotola con carta assorbente e un piatto con dello zucchero. Friggete ciascun cannariculo il tempo necessario alla doratura, sistematelo nello scolapasta, successivamente nella ciotola con carta assorbente e quando ne avrete cotti 8 o più, passateli nello zucchero facendo in modo che attecchisca lungo tutta la superficie . Per finire sistemali in un piatto da portata.


I vostri Cannariculi al vermouth sono pronti!

I diritti dell’immagine  sono di https://untavoloperquattro.blogspot.it/

 


I commenti sono chiusi.

EnglishItalian