3 ricette tradizionali vegane estive con le zucchine

Chicocche e patate

Un ottimo piatto di zucchine e patate , molto estivo della tipica cucina abruzzese

Dettagli ricetta

Difficoltà: facile.

Tempo di preparazione e cottura: 45 minuti.

Stagionalità : Estate:

Regione : Abruzzo

Ingredienti

  • 380 gr di patate a pasta gialla
  • zucchine chiare 380 gr
  • 1 cipolla bianca
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Preparazione di chicocche e zucchine

Lavate le zucchine, eliminate le estremità e affettatele a tocchetti 2-3 cm circa.

Pelate le patate e tagliatele a dadini di 2 cm circa.

Sbucciatee affettate finemente la cipolla.

Tritate finemente il prezzemolo.

In una padella con un dilo d’olio rosolate la cipolla e dopo 2 minuti aggiungete le altre verdure e un pizzico di sale. Mettete il coperchio e cuocete a fiamma bassa 35 minuti circa, mescolando di tanto in tanto.

Quando le verdure sono cotte cospargete di prezzemolo tritato e servire caldo.

 

Zucchine al forno vegane

 

Nel ripieno di queste zucchine al forno il vegformaggio sostituisce benissimo il tradizionale formaggio a cui si aggiungono prezzemolo e pane grattuggiato.

Dettagli ricetta

Difficoltà : Media.

Tempo di preparazione cottura:  1 ora.

Stagionalità: Estate.

Regione: Marche

Ingredienti

  • 4 grosse zucchine
  • 200 gr di vegformaggio No-Muh delicato
  • 100 gr di vegformaggio no-Muh Aromatico
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di pane grattugiato
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione delle zucchine al forno vegane

Lavate le zucchine, asportate le estremità, tagliate di metà per lungo e cuocetele al vapore 15 minuti.

Con uno scavino privatele la polpa facendo attenzione a non rompere la parte esterna. Conservate la polpa a parte. Mettetele a scolare capovolte su un piano di appoggio ricoperto con un telo da cucina.

Tritate finemente il prezzemolo

Soffriggete l’aglio 1 minuto in una padella con 1 filo d’olio, quindi aggiungete un pizzico di sale, pepe e prezzemolo sminuzzato grossolanamente. A fiamma spenta unite a anche metà del pane  grattugiato e i vegformaggi i grattugiati  e amalgamate bene.

Con questo impasto farcite le zucchine.

Unite con un filo d’olio una teglia da forno e disponete le zucchine. Cospargete del restante pane grattugiato.

Ritirare 30 minuti circa nel forno preriscaldato a 180°C finchè la superficie non sarà leggermente dorata e ben gratinata.

Servite le zucchine tiepide accompagnate da un’insalata

Variante di zucchine al forno

Volendo, potete sostituire il vegformaggio con il tofu sbriciolato e passato in padella con un filo d’olio dd’oliva una decina di minuti, seguendo poi lo stesso procedimento

Zucchine in carpione piemontese

Un antipasto che potete conservare in frigorifero anche alcuni giorni o mettere sottovuoto per una più lunga conservazione

Dettagli ricetta

Difficoltà ricetta : media.

Tempi di cottura e preparazione : 20 minuti+ 48 ore per la marinatura.

Stagionalità : Estate/Autunno..

Regione: Piemonte.

Ingredienti

  • 8 zucchine scure
  • 2 spicchi d’aglio
  • qualche foglia di salvia
  • 100 ml di aceto di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

Preparazione delle zucchine in carpione

Tagliate le zucchine a listarelle friggete in una padella con abbondante olio. Eliminate l’unto in eccesso disponendole appena pronte su un un piatto rivestito con carta da cucina.

A parte tritate l’aglio e fatelo rosolare in padella con le foglie di salvia. Aggiungete quindi l’aceto e 1 bicchiere di acqua e fate vollire per 5 minuti.

Disponete le zucchine in un vasetto, quindi ricoprite con la marinatura e lasciatele riposare in frigorifero e almeno 48 ore prima di servirle.

Variante crudista delle zucchine in carpione

In questo caso le zucchine devono essere tagliate a fettine sottilissime con un pelapatate. In una ciotolina unite poi 50 ml di olio, 2 cucchiai di aceto, l’aglio e un mazzetto di prezzemolo tritati finemente, un pizzico di sale e il succo di un limone.

Condite le zucchine disposte in un piatto da portata e lasciate marinare almeno 6 ore in frigorifero prima di servirle.

 

Zucchine alla scapece napoletane

In alcune versioni di questa ricetta campana l’aglio vien aggiunto tritato finemente nel condimento e base di aceto. In questa versione ho inserito meno aglio e aromatizzato con foglie di menta

Dettagli ricetta

Difficoltà : facile

Tempi di preparazione e cottura : 20 minuti + 26 ore di riposo

Stagionalità: Estate.

Regione : Campania

Ingredienti

  • 6 zucchine striate lunghe e sode
  • 3-4 foglie di menta (se riuscite a trovare la menta marocchina è molto più profumata e aromatizzata)
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • 100 ml di aceto bianco
  • sale q.b.

Preparazione delle zucchine alla scapece

Lavate, spuntate le estremità e farle asciugare al sole almeno 1 delle zucchine e affettatele a rondelle non troppo sottili. Sistematele in uno scolapasta, cospargete di 1 cucchiao di sale e lasciatele riposare 2 ore. L’ideale sarebbe stenderle su un tagliere e farle asciugare al sole almeno 1 ora.

In una padella fate scaldare 2-3 cucchiai di olio con l’aglio; appena questo avrà preso colore, eliminatelo. Friggete le zucchine alcuni minuti facendole saltare, salate e poi fatele rosolare adagio. Quando saranno cotte, scolatele e versatele su un piatto rivestito di carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso.

Disponetele in un’insalatiera alternando ogni strato con un pò di aceto mescolato all’olio delle zucchine e cospargendo di foglie di menta spezzettate grossolanamente.

Lasciatele insaporire almeno 1 giorno prima di servirle a temperatura ambiente